Oltre trent’anni di lavoro con le donne, le mamme e i neonati e un bagaglio ricco di storie ed esperienze da tramandare, diffondere, condividere, affinché la cura della donna che diventa madre si trasformi in cultura diffusa e perché la maternità torni a essere una scelta collettiva, un percorso da costruire insieme a una comunità.
Forte di questa esperienza e con questo obiettivo, l’Associazione nazionale Melograno apre al pubblico I sabati del villaggio, eventi narrativi nati in seno al Master esperienziale in Arte del Maternage della Scuola dei 1000 giorni, la cui prima edizione nazionale è attualmente in corso a Verona, per un fine settimana ogni mese.

I SABATI DEL VILLAGGIO, piccole chicche culturali che nascono dal racconto di chi nella propria vita si è impegnata/o a difesa dei diritti delle mamme e dei bambini, del parto e dell’allattamento, con percorsi e saperi differenti, vogliono offrire la possibilità di incontrare e confrontarsi con coloro che sono divenute/i punti di riferimento importanti per diverse generazioni di papà e mamme, operatori e operatrici sociali e sanitari.
I SABATI DEL VILLAGGIO vedranno narrarsi: Grazia Honegger Fresco, Verena Schmid, Lella Costa, Roberto Fraioli, Anita Regalia, Tiziana Valpiana, Alessandro Volta, Adriano Cattaneo, Lella Costa, Serena Donati, Barbara Grandi, Ibu Robin Lim, Piera Maghella, Marina Piazza, Pietro Puzzi, Sofia Quintero, Monica Lanfranco, Sandra Forni, Grazia Colombo, Nadia Filippini, Bruna Dozzo.
Sarà un’esperienza unica, che vuole essere matrice condivisa di un percorso verso la costruzione di quel villaggio possibile‚ che da sempre è nei sogni e negli intenti del Melograno.

Sabato 23 novembre alle ore 20,45
presso l’Opificio dei sensi in via Brolo Musella,
loc. Ferrazze (San Martino Buon Albergo)
Sandra Forni
colloquierà con Tiziana Valpiana (Fondatrice e Presidente onoraria de Il Melograno)

Nei precedenti incontri I Sabati del villaggio hanno ospitato:

Grazia Honegger Fresco,Verena Schmid e Lella Costa, Roberto Fraioli, Alessandro Volta, Ibu Robin Lim, Sofia Quintero, Adriano Cattaneo, per proseguire poi nel 2014 con altre importanti testimonianze.